Test di accesso di Italiano

Per disposizione ministeriale gli studenti che si iscrivono ai corsi universitari per la prima volta devono sostenere un test di accesso.

Il test è obbligatorio, anche se il mancato superamento dello stesso non preclude l’immatricolazione e la frequenza ai corsi. Agli studenti che non avranno superato il test di accesso verranno attribuiti degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Il test di accesso (TOLC – SU): Iscrizioni

Il test di accesso è gestito a livello nazionale dal Consorzio Interuniversitario CISIA, e prende il nome di TOLC (Test OnLine Cisia). Il TOLC è un test individuale, erogato su piattaforma informatizzata e composto da quesiti selezionati automaticamente e casualmente da un database. Esistono 8 diverse tipologie di TOLC per differenti aree scientifico disciplinari. Il TOLC-SU è quello riservato all’area di Studi Umanistici. Per iscriversi a un TOLC bisogna registrarsi al sito www.cisiaonline.it e seguire le istruzioni ivi contenute. Il TOLC-SU si può sostenere presso qualunque sede universitaria, sia in presenza che a distanza (TOLC@CASA) in una qualunque delle date reperibili nel sito del Cisia. Per sostenerlo non è necessario essere immatricolati a una università: ci si può iscrivere al test già dal quarto anno della scuola superiore.

TOLC@CASA. Gli studenti che lo vorranno potranno sostenere il test direttamente dal proprio domicilio. Il regolamento del TOLC@CASA è disponibile sul sito del CISIA, dove ci si può iscrivere al test presso qualunque sede.

Altri dipartimenti senesi hanno indetto sessioni TOLC-SU in presenza, cui ci si può già iscrivere. Il calendario delle prove TOLC-SU, in continuo aggiornamento, è disponibile al seguente link:

https://tolc.cisiaonline.it/calendario.php?tolc=umanistica

Nei giorni 19 ottobre e 23 novembre 2021 sarà possibile sostenere il TOLC-SU anche nelle aule informatiche presso la sede del DFCLAM (Palazzo S. Niccolò, via Roma 56, Siena). Una sessione TOLC@CASA per i ritardatari si terrà il 25 novembre.

 

NB: le iscrizioni ai TOLC-SU organizzati dal DFCLAM sono comunque gestite dal Cisia, sono a numero chiuso e non sono riservate agli immatricolati al nostro Dipartimento. Per trovare posto è bene iscriversi per tempo.

TOLC – SU: Caratteristiche e modalità di svolgimento della prova

Le caratteristiche e le modalità di svolgimento del TOLC-SU sono esposte diffusamente sul sito www.cisiaonline.it, cui si rimanda per ogni dubbio e chiarimento. In sintesi, la prova è divisa in tre sezioni, per un totale di 50 domande con risposta a scelta multipla: Sezione 1: Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana (30 domande, 60 minuti a disposizione); Sezione 2: Conoscenze e competenze acquisite negli studi (10 domande di carattere non nozionistico, 20 minuti a disposizione); Sezione 3: Ragionamento logico (10 domande, 20 minuti a disposizione). La seduta del TOLC-SU dura dunque in totale 100 minuti.

Lo studente è tenuto a rispondere ai quesiti di tutte e tre le sezioni, ma per l’accesso al nostro Dipartimento (DFCLAM) verranno valutate soltanto le risposte alle 30 domande della Sezione 1 (Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana).Allo studente verranno forniti tre tipi di testo – saggistico, letterario, giornalistico – ciascuno dei quali sarà seguito da dieci quesiti con risposte a scelta multipla. Un fac-simile del TOLC-SU è reperibile sul sito www.cisiaonline.it, con la possibilità di esercitarsi.

TOLC – SU: Valutazione della prova

Per l’accesso al Dipartimento di Filologia e Critica (DFCLAM) verranno prese in considerazione solamente le 30 risposte ai quesiti della Sezione 1 – Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana.

Il risultato di ogni TOLCè determinato dal numero di risposte esatte, sbagliate e non date che definiscono un punteggio assoluto, derivante da 1 punto per ogni risposta corretta, 0 punti per ogni risposta non data e una penalizzazione di 0,25 punti per ogni risposta errata.

Per l’accesso al DFCLAMla prova si intende superata con un punteggio assoluto uguale o superiore a 18, con riferimento alla sola Sezione 1 (30 domande). Gli studenti che avranno ottenuto un punteggio assoluto inferiore a 18 si vedranno attribuire degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) – Corsi di recupero DFCLAM

Per colmare gli OFA è obbligatoria la frequenza a un Corso di recupero organizzato dal Dipartimento. Gli studenti che non avranno superato il TOLC riceveranno, all’indirizzo dichiarato al momento dell’iscrizione, una mail con l’indicazione della data di inizio del Corso di recupero. Il Corso consta di 36 ore suddivise in 6 lezioni di 6 ore ciascuna. Per essere considerati frequentanti sono ammesse fino a 9 ore di assenza. Se non diversamente concordato con la docente del Corso, un numero superiore di assenze comporta l’obbligo di ripetere l’intero Corso di recupero. Al termine del Corso lo studente dovrà sostenere una prova finale disposta dalla docente. La prova finale è riservata agli studenti che avranno frequentato il Corso.

La mancata frequenza al Corso di recupero o il mancato superamento della prova finale implicano per lo studente il blocco della carriera, cioè l’impossibilità di iscriversi agli esami curricolari per l’Anno Accademico in corso.

Corso di Recupero di Italiano

Visualizza il  calendario 2021/2022 del corso di recupero di italiano: